Gli ammortizzatori e le molle sono troppo spesso componenti trascurati sulle vetture stradali, essi rappresentano invece un’importante elemento del gruppo sospensioni da cui dipende il comportamento e la sicurezza attiva dell’auto. Riguardo alla taratura, è importante sottolineare che la rigidezza è strettamente legata alle caratteristiche della molla. Esiste un valore minimo della taratura dell'ammortizzatore che è il più basso valore dello smorzamento per cui non si hanno oscillazioni in seguito ad una sollecitazione. Teoricamente non esiste un valore massimo per la rigidità, praticamente però una taratura eccessivamente rigida rispetto alle caratteristiche dell’elemento elastico può causare fastidiose variazioni di assetto, con conseguenti variazioni dell’aderenza, durante la percorrenza delle curve. Qual ora si volessero eccedere tali limiti è consigliabile anche la sostituzione delle molle. In linea di massima aumentando o diminuendo la “durezza” delle sospensioni si migliorano rispettivamente il comportamento dinamico o il comfort, bisogna tenere in conto anche che più è “dura” la regolazione più il comportamento del veicolo risulta nervoso, cosa che su fondi sconnessi o a bassa aderenza può risultare negativa. TECNOCAR, grazie all'esperienza maturata nelle competizioni, è in grado di realizzare, in base alle vostre esigenze, il miglior compromesso fra comfort e sportività nell'assetto della vettura.